Arrestato il cognato di Vito Schifani

10

Scioccante la notizia che riporta l’ANSA e che sconvolge un’intera Sicilia.

- Spazio Libero -

Giuseppe Costa, cognato dell’agente di scorta Vito Schifani che morì nella strage di Capaci, è stato arrestato per mafia.

Rosaria Costa,vedova Schifani,durante i funerali. Fonte ANSA

Tra gli arrestati dalla Dia di Palermo nell’inchiesta che ha portato in carcere il boss Gaetano Scotto c’è anche Giuseppe Costa, 53 anni, fratello di Rosaria, la vedova di Vito Schifani, uno dei tre poliziotti morti nella strage di Capaci col magistrato Giovanni Falcone e la moglie Francesca Morvillo, il 23 maggio ’92.Lo confermano gli inquirenti.

Rosaria Schifani in chiesa per i funerali delle vittime della strage disse parole dure e commoventi: “Io, Rosaria Costa, vedova dell’agente Vito Schifani… chiedo innanzitutto che venga fatta giustizia, adesso, rivolgendomi agli uomini della mafia, perché ci sono qua dentro, e non, ma certamente non cristiani, sappiate che anche per voi c’è possibilità di perdono. Io vi perdono, però vi dovete mettere in ginocchio“.

Costa, ufficialmente un muratore, avrebbe riscosso il pizzo per il clan dell’Arenella e si sarebbe occupato di assistere i parenti dei detenuti.

Fonte ANSA