Tanti argomenti saltano all’occhio vigile del lettore ma anche a quello della magistratura e delle forze dell’ordine, fatti gravissimi, come le: sentenze di prescrizione, inerzie, inefficienze, corruttele e giochi di potere “tra compagni”. Questi fatti – che potete leggere nella relazione finale – sono un’offesa…

Questo contenuto è riservato ai soli abbonati.
Accedi Abbonati
Si occupa di mafia e criminalità organizzata. Ha collaboratorato con diverse testate giornaliste online e cartacee. Il suo percorso inizia nel lontano 2015 con ReteRegione, poi collabora con LaSpia, Diario1984, L'Attualità, Cisiamo e infine IlFormat. Nel gennaio 2020 si iscrive al sindacato WorKPress e gli viene attribuito il tesserino internazione di giornalista e reporter come da normativa europea e internazionale. Ha partecipato a diverse conferenze sul tema mafia e criminalità organizzata. Autore dei libri Cogito ergo sum..ma non troppo (2015) e L'Antistato vol.I° (2019)