CronacaTik Tok: Droga e soldi

Tik Tok: Droga e soldi

Stupefacenti su Tik Tok: I soliti idioti.

-

- Pubblicità Google -

Dalla serie “Gomorra scansati” è arrivata l’evoluzione.

La piattaforma social Tik Tok proveniente dalla Cina in cui si usa prevalentemente la videocamera per video divertenti, è utilizzata da molti per “video vendita di droga”.

Dal nord al sud molti pusher hanno deciso di utilizzare l’app per “farsi pubblicità”.

Nei vari video mostrano banconote,droga e bilancini per dare voce alla loro “attività di pusher”.

Carabinieri hanno immediatamente fatto scattare l’arresto

Tik Tok, l’app che ha spopolato durante la quarantena con video divertenti e balletti, non ha nascosto alcuni idioti che l’hanno utilizzata per “immortalare reati”.

A Siracusa abbiamo beccato Alessio Visicale, alias Pablo Escobar, ed ad Asti a finire incastrato è stato pusher 34enne che in appena 56 secondi di video è riuscito a mostrare il peggio di sé e della sua abitazione, tramutandosi in un “Gomorra dipendente” a tutti gli effetti.

Dall’altro lato dello schermo in molti dimenticano che non ci sono solo i followers ma anche le forze dell’ordine che esaminano nei dettagli i video, risalendo così all’identità del protagonista.

Inutile dire che molti di questi reati sono perseguibili d’ufficio e anche gli sfottò vengono alla luce.

Peccato che il coraggio che mostrano nei loro video di Tok Tok si trasforma in silenzio assoluto quando li rendiamo pubblici.

- Sostienici -spot_imgspot_img

Potrebbero interessarti

error: Contenuto riservato agli abbonati !!