CronacaL'altro volto della divisa

L’altro volto della divisa

Sono uomini come tutti gli altri e qui potete leggerne una storia

-

- Pubblicità Google -

Immagini, come quella che vi proponiamo, sono difficili da trovare, eppure sono reali.

La divisa, spesso e volentieri, vista come forma di oppressione da alcuni, è indossata da uomini e donne e come tale ha dei valori “umani”.

Nella foto, un agente della P.S. che aiuta un’anziana che a fatica, con un cartellino e borse della spesa in una mano, tenta di raggiungere casa.

Una pattuglia della polizia stradale sta percorrendo una strada quando nota l’anziana signora, l’agente chiede al conducente di fermare la macchina, scende e raggiunge l’anziana.

A quel punto le prende il carrello e le buste, sollevandola da quel peso per lei diventato insostenibile, e l’accompagna a casa.

Qualcuno potrebbe chiedersi che sarebbe stato meglio far salire l’anziana signora nell’auto, ma è proprio questo il punto: le regole non permettono (tranne casi eccezionali) l’accesso a bordo della volante.

Il rispetto dei regolamenti non ha fermato “l’altro volto della divisa“.

- Sostienici -spot_imgspot_img

Potrebbero interessarti

error: Contenuto riservato agli abbonati !!