CronacaArmi, droga e libro mastro

Armi, droga e libro mastro

Sequestri alla Borgata ad una banda. Uno dei soggetti finisce a Cavadonna.

-

- Pubblicità Google -

Nella giornata di ieri, in un blitz condotto dai militari dei Carabinieri di Siracusa, in alcuni appartamenti situati alla Borgata, sono stati sequestrati quattro pistole con matricola abrasa, 24 proiettili calibro 7.65, cinquanta grammi circa di cocaina semi combusta e oltre 130 grammi di marijuana già suddivise in 40 dosi pronte per essere vendute al dettaglio.

Secondo i militari le abitazioni erano nelle mani di una banda

I militari hanno perquisito la casa di Gianclaudio Assenza, di anni 25, dove è stato sequestrato un sofisticato impianto di videosorveglianza che gli dava modo di controllare i movimenti esterni alla sua abitazione.

Nel blitz, oltre alle armi e allo stupefacente, sono stati sequestrati: appunti inerenti l’attività di spaccio di stupefacenti, soldi contanti e materiale per il taglio e confezionamento della droga.

Agli arresti tutti i componenti. Gianclaudio Assenza è stato condotto presso l’istituto penitenziario di Siracusa, mentre Francesco Giliberto, 28 anni, Claudio Violante, 59 anni e Giuseppina Quadarella, 33 anni, sono finiti agli arresti domiciliari.

L’accusa per tutti è di detenzione in concorso di armi clandestine e di sostanze stupefacenti.

Le indagini hanno permesso di appurare che “i locali disabitati ed adibiti a deposito di droga da parte dei 4 coinvolti erano stati occupati senza il consenso dei legittimi proprietari, i quali di fatto erano stati da tempo privati della loro proprietà ed impossibilitati ad accedervi in quanto il gruppo se ne era impossessato apponendo una robusta porta”, tale da richiedere l’aiuto dei vigili del fuoco.

Adesso sarà compito della balistica scoprire se le armi sono già state utilizzate o meno.

Ti piace l'articolo?

- Sostienici -spot_imgspot_img

Potrebbero interessarti

error: Contenuto riservato agli abbonati !!