Cronaca GiudiziariaTossicodipendente picchia la madre e il Gip convalida il...

Tossicodipendente picchia la madre e il Gip convalida il carcere

Resta in carcere il 21enne che ha picchiato la madre per non avergli dato i soldi per lo stupefacente.

-

- Pubblicità Google -

Si è svolta stamane l’udienza del ventunenne arrestato qualche giorno fa, dagli agenti della PS, per tentata estorsione nei confronti della madre. In vero, il giovane si trovava già ai domiciliari per un reato in di stupefacenti e proprio questo è stato il motivo che lo ha spinto ha estorcere il denaro al genitore e…

Questo contenuto è riservato ai soli abbonati sostenitori.
Login Join Now
Maurizio Inturri
Si occupa di mafia e criminalità organizzata. Ha collaboratorato con diverse testate giornaliste online e cartacee. Il suo percorso inizia nel lontano 2015 con ReteRegione, poi collabora con LaSpia, Diario1984, L'Attualità, Cisiamo e infine IlFormat. Nel gennaio 2020 si iscrive al sindacato WorKPress e gli viene attribuito il tesserino internazione di giornalista e reporter come da normativa europea e internazionale. Ha partecipato a diverse conferenze sul tema mafia e criminalità organizzata. Autore dei libri Cogito ergo sum..ma non troppo (2015) e L'Antistato vol.I° (2019)
- Sostienici -spot_imgspot_img

Potrebbero interessarti

error: Contenuto riservato agli abbonati !!