14.9 C
Comune di Avola
13, Maggio, 2021
- Pubblicità -
Pubblicizza la tua attività

Antimafia ARS su Scicli: A quello scioglimento abbiano concorso, consapevolmente o meno, molte azioni ed omissioni istituzionali, giornalistiche e politiche

Gravi le affermazioni della Commissione Antimafia Ars: documenti che scompaiono, verbali delle conferenze di servizio che vengono trasmessi altrove, pareri negativi che diventano positivi, incursioni dei servizi segreti, interferenze politiche, presunte “cupole mafiose” che si rivelano malandrinate di paese, fatti dirimenti non presi in considerazione dalla commissione d’accesso, assenza totale degli organi commissariali.

Articoli più letti

Maurizio Inturri
Si occupa di mafia e criminalità organizzata. Ha collaboratorato con diverse testate giornaliste online e cartacee. Il suo percorso inizia nel lontano 2015 con ReteRegione, poi collabora con LaSpia, Diario1984, L'Attualità, Cisiamo e infine IlFormat. Nel gennaio 2020 si iscrive al sindacato WorKPress e gli viene attribuito il tesserino internazione di giornalista e reporter come da normativa europea e internazionale. Ha partecipato a diverse conferenze sul tema mafia e criminalità organizzata. Autore dei libri Cogito ergo sum..ma non troppo (2015) e L'Antistato vol.I° (2019)

Ieri è stata pubblicata la relazione finale, da parte della Commissione Antimafia ARS presieduta dall’on. Claudio Fava, riguardante lo scioglimento del Comune di Scicli per infiltrazione mafiose. Nella relazione, pubblicata da diverse testate stampa, si affermano concetti – che secondo la nostra opinione – dovrebbero essere discussi sia nell’Assemblea Regionale Siciliana che nella Commissione Antimafia…

Questo contenuto è riservato ai soli abbonati di Piano promozione, Piano Mensile, e Piano abbonamento Annuale
Accedi Registrati
- Pubblicità -

Ultime Notizie