14.9 C
Comune di Avola
13, Maggio, 2021
- Pubblicità -
Pubblicizza la tua attività

Cavadonna.Rivolta in carcere

Articoli più letti

Maurizio Inturri
Si occupa di mafia e criminalità organizzata. Ha collaboratorato con diverse testate giornaliste online e cartacee. Il suo percorso inizia nel lontano 2015 con ReteRegione, poi collabora con LaSpia, Diario1984, L'Attualità, Cisiamo e infine IlFormat. Nel gennaio 2020 si iscrive al sindacato WorKPress e gli viene attribuito il tesserino internazione di giornalista e reporter come da normativa europea e internazionale. Ha partecipato a diverse conferenze sul tema mafia e criminalità organizzata. Autore dei libri Cogito ergo sum..ma non troppo (2015) e L'Antistato vol.I° (2019)

A riportare la nota è l’ANSA che nelle nota scrive:

“Hanno dato alle fiamme le lenzuola e hanno danneggiato diversi arredi”.

La rivolta,riporta l’agenzia,sarebbe durata un paio d’ore ed è avvenuta la notte scorsa.

L’azione sarebbe stata pprtata avanti da circa settanta detenuti del carcere dell’Istituto Penitenziario di Cavadonna, a Siracusa.

Sul luogo sono intervenuti, ma rimanendo all’esterno: Carabinieri,agenti della Polizia di Stato,militari della Guardia di finanza e un elicottero,sempre dell’Arma, temendo che la situazione potesse ulteriormente degenerare.

La protesta è rientrata grazie agli agenti della polizia penitenziaria che sono riusciti a calmare gli animi.

I detenuti hanno chiesto al direttore del carcere di considerare le loro richieste di colloqui con i familiari, sospesi in tutta Italia dopo il decreto della Presidenza dl Consiglio per fronteggiare l’emergenza Coronavirus.

Fonte ANSA

- Pubblicità -

Ultime Notizie