Covid-19: Aumento dei positivi e richiamo vaccinazione

La Valletta. Le autorità sanitarie maltesi offriranno l’ultimo richiamo annuale per il Covid-19 poichè l’immunità sta iniziando a diminuire.

La notizia, riportata da ITALPRESS, si riferisce alle raccomandazioni riportate dal Ministero della Sanità che ha osservato i dati crescenti da giugno ad agosto.

Sottolineando l’importanza della somministrazione del richiamo della dose annuale di vaccinazione, soprattutto per le persone vulnerabili, le autorità sanitarie hanno osservato un notevole aumento dei casi segnalati di casi positivi al COVID-19 durante quest’estate.

Il numero medio di casi settimanali a Malta è salito a 143,75 tra il 24 luglio e il 20 agosto, rispetto a 80,75 casi settimanali tra il 26 giugno e il 23 luglio.

Osserva il Ministero maltese:

“L’aumento dei casi non si limita a Malta, poichè anche altri paesi dell’UE hanno segnalato un aumento del numero di casi, secondo l’ECDC”, ha osservato il Ministero.

Fortunatamente, nonostante l’aumento dei nuovi casi, i tassi di mortalità attribuiti al Covid-19 non sono aumentati, ha affermato il Ministero. “Ciò è dovuto al fatto che una percentuale molto elevata della popolazione maltese è vaccinata”.

Il Ministero ha inoltre affermato che l’incidenza più elevata di casi si riscontra soprattutto nelle persone di età superiore ai 65 anni.

Le autorità sanitarie maltesi stanno incoraggiando il pubblico ad adottare le necessarie misure di prevenzione per le malattie respiratorie, tra cui rimanere a casa in isolamento se sintomatici, eseguire test, lavarsi le mani e mantenersi aggiornati sulle vaccinazioni.

Lascia una recensione

Ultimi articoli

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli più letti