- Pubblicità -

Siracusa. Nella nottata di ieri, i militari dell’arma dei Carabinieri hanno fatto irruzione in via Italia 103, nota piazza di spaccio, riuscendo a sequestrare diversi quantitativi di dosi di sostanza stupefacente pronte per la vendita.

I militari, a seguito di un’accurata attività di osservazione e controllo, hanno atteso il momento giusto per irrompere in una palazzina ove, nonostante la recente “operazione Demetra”, congiunta tra Polizia e Carabinieri, che ha troncato una parte del sodalizio criminale facente capo ad Alessio Visicale, continua a rifornirsi e spacciare.

Una volta entrati, i militari sono riusciti a sequestrare 72 dosi di hashish, del peso complessivo di circa 40 grammi, 24 dosi di marijuana del peso complessivo di altri 13 grammi, una dose di cocaina e circa 20 euro in contanti. Lo stupefacente, destinato allo spaccio nella città di Siracusa, avrebbe fruttato qualche migliaia di euro. Grazie all’intervento dei militari dell’Arma è stato invece sottratto, ancora una volta, ai criminali a piede libero.

- Pubblicità -